Trashed – Verso rifiuti zero

Venerdì 21 febbraio, alle ore 21, presso la sala consiliare del municipio di San Giorgio su Legnano verrà proiettato TRASHED – Verso rifiuti zero, film documentario di Jeremy Irons dedicato al problema dei rifiuti. Interverrà l’associazione Rifiuti Zero.

Mostrando le conseguenze dell’attuale modello di consumo nei cinque continenti, il film vuole essere un monito e un invito al cambiamento, nel nome della salvezza di questa Terra e dei suoi abitanti, uomo compreso.

Acquistare tramite un Gruppo d’Acquisto Solidale significa anche fare attenzione agli imballaggi, che siano realizzati con materie prime il più possibile ecologiche e biodegradabili, e che siano ridotti al minimo indispensabile.

Con Gasabile, per esempio, acquistiamo ricariche di detersivi, saponi e shampoo, detersivi alla spina, e frutta e verdura nelle cassette (avete presente quando al supermercato per una mela si deve usare un sacchetto di plastica?). Sarebbe interessante confrontare la quantità di rifiuti prodotti da una famiglia che acquista tramite GAS con quella di una che si rifornisce al supermercato!

Qualcuno ha già visto questo film? E voi, nel vostro piccolo, come affrontate il problema dei rifiuti?

Proteggiamo

 

Share and Enjoy


Commenti

Trashed – Verso rifiuti zero — 1 commento

  1. [Maria Grazia, 16/11/2013, lista]
    […]
    Si
    tratta piuttosto di un documentario, lo stile è asciutto, preciso.
    Un’ora e 40 di immagini, testimonianze, scienziati, chimici e personaggi
    ‘scomodi’ che parlano e documentano. Non è una bibbia, non sono i
    paladini di nulla, ma è un giro del mondo (purtroppo) che fa percepire
    cosa abbiamo fatto, ed in parte, anche, cosa possiamo fare.
    So bene che con tutti noi si sfonda una porta aperta su questi temi, ma vale la pena vederlo, e soprattutto, portateci o mandateci i vostri figli.
    Dai tredici ai cent’anni fa bene a tutti. E poi, se noi (come
    generazione) venti o trent’anni fa avessimo avuto negli occhi quelle immagini forse non saremmo al punto in cui siamo. Forse.
    Per
    amor di precisione, vi segnalo che c’è un paio di cut forse non adatti
    ai bambini più piccoli (ma non è detto): Jeremy Irons (che credo abbia
    in parte finanziato il progetto) va a visitare un laboratorio annesso ad
    un ospedale per bambini con malformazioni in Vietnam e fa un giro in un
    reparto dove sono conservati feti in formalina, silente e terribile
    testimonianza di tutte le conseguenze delle irrorazioni di oltre 40 anni
    fa dell’esercito americano sulle foreste vietnamite (le date riportate
    sui vasi sono purtroppo molto recenti: 2006, 2008, ecc).
    D’altro canto, per quanto mi riguarda, è sempre meglio sapere.
    Non
    voglio certo guastarvi questa meravigliosa giornata di sole, ma anzi,
    posso dire?, per amore di questa giornata che la vita e la natura ci
    regalano, a maggior ragione occorre vigilare, sapere, condividere.
    […]
    se googlolate TRASHED trovate il film (qui http://www.trashedfilm.com/ ) ed un po’ di recensioni.

    Un abbraccio e felice giorno a tutti
    Maria Grazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *